Briscolone Club

16. novembre 2008 13:52
by geretz
65 Commenti

FUSILLI IMPERATORE

16. novembre 2008 13:52 by geretz | 65 Commenti

Scrivo questo post su specifica richiesta del socio Principe: ha si acquistato un mega computer, ma non ha ancora la mitica chiavetta, (questi tempi moderni)! quindi l'uso di internet gli è negato;

Sarà ancora per poco?

Annuncio: sabato sera 22 novembre, alle ore 19.30, ci sarà il solito ritrovo del Briscolone club a casa Principe.

Tema della serata "FUSILLI IMPERATORE", nuova ricetta che si andrà ad aggiungere alla collaudata: PASTA FIGAS, PIZZA DEL ZEO, DESSERT DI BÉLA PAOL, E VARI SPUCIAC.  

Ma esiste un piccolo particolare, gli ingredienti del sugo IMPERATORE non sono ancora ben definiti, c'è la base e cioè: i fusilli, ed il pomodoro, il resto sarà completato dai soci durante la serata.

Obbligo a tutti i soci di portare sabato sera un ingrediente che si abbini ai (fusilli con pomodoro), sarà questa una ghiotta opportunità, per la nascita di una nuova ricetta da sfruttare durante le serate culinarie del Briscolone Club.

Se per qualche "PARTICOLARE" motivo, un socio abbia difficoltà a far pervenire per l'ora stabilita l'ingrediente scielto, può consegnarlo anticipatamente al Presidente.

Un piccolo suggerimento da parte del socio Principe organizzatore della serata, per evitare che si portino gli stessi ingredienti: "i ghà da druà an'po da fantasia".

Fiducioso della collaborazione di tutti i soci, rinnovo l'invito per la serata, dando la vostra adesione nel commento che andrete a fare nei prossimi giorni. 

Commenti (65) -

.Mendy

Purtroppo impegni pregressi mi impediscono di esserci. Vedrò di consegnare per tempo il mio ingrediente al Presidente e se possibile di passare per un saluto veloce in tarda serata ...vedremo.

Una sottolineatura: il fatto che la ricetta FUSILLI IMPERATORE nasca con un proclema che segue un post sulle scoregge è abbastanza inquietante. Magari il risultato è una pasta che produce scoregge al metano e quindi infiammabili!

Un festoso saluto

Con grande piacere do la mia adesione per sabato sera 22 novembre, portando naturalmente con fantasia un ingrediente che sarà oggetto di una fusione a più di 100°C.

mister

Collaudata la pizza Zeo ? Non scherziamo ragazzi . Ottimo l' uso della pala per la produzione di bambini : maldestro per sfornare pizze . Le ultime non hanno meritato il marchio DOB ( B di briscolone ... ) .
Sempre pronti a riesaminare .

Temevo bisognasse tirare fino a Natale per nuovi incontri ... fortunatamente ottime risorse non mancano mai : pregevole l' idea creata !
Onore e meriti al pensatore .
Di chi è la farina del sacco ?
Con questo Presidente che s' infila dappertutto , non capisco bene a chi devo rivolgere i complimenti .
Comunque aderisco .
Propongo di non dare il punto tematico a coloro che si presenteranno con lo stesso ingrediente , anche se questo espone a voli eccentrici di fantasia . Rischiamo miscele orripilanti per palato , stomaco , intestino  ...  e retto finale !
Da decidere il curatore del piatto ( Il Principe ? ) , affinchè possa scegliere dosi e percentuali del materiale a disposizione ; e se abbia , o meno , la facoltà di scartare uno , o più elementi .
Desideriamo creare una ricetta possibilmente gustosa - al limite commestibile - , o si tratta di una roulette russa ?
In questo caso tutti dovrebbero tirare il grilletto , e mandar giù i bocconi ... amari ?
Ragazzi , la migliore marca del prodotto scelto !

P.S  per chi consegna e non può presentarsi : terremo in freezer una porzione . Per cui non faccia il furbo a scegliere ...

viva viva viva l'imperatore!!!

Per decidere tra repubblica e monarchia fu organizzato un megareferendum (mica come quelli fallimentari di Grillo).

Noi invece all'unanimità osanniamo l'Imperatore!!! Ma il fatto che la serata Imperatore sia stata proposta dal Principe ha qualche nesso? Mah... ai soliti posteri l'ardua sentenza!!

Io ci sono

  

mister

Da Principe a IMPERATORE ?
Può essere .
Comunque , per la dietrologia , è più indicato il post precedente ...

Mendy

Confermo avvenuta disponibilità del film il petomane; sarà mia cura consegnare il documento al Presidente.

Saluti

mister

Meglio non chiedersi dove ,  e come , il film sia stato trovato .


A proposito d' imperatore ... diamo a Cesare quel che è di Cesare : l' ultimo aggiornamento di classifica è sbagliato . Sottratti punti al Principe , il quale era clamorosamente arrivato primo a pari merito col Gerets . Per questo motivo , il sucessivo piazzato , prende i punti del terzo , e non del secondo , come erroneamente attribuito . Scalano tutti gli altri , per cui , è tutto da rifare .

Ho digitato su Google " sugo imperatore " : nessun risultato !!

L' imperatore Adriano sabato non sarà convocato per la sfida con la juventus . Giocheranno probabilmente mago Ibra e  giardiniere Cruz .
Pure al Briscolone abbiamo un mago ( Umbe ! ) ;  al posto del giardiniere ci dobbiamo accontentare dell' ortolano Gerets .
Per la par condicio dei tifosi gradirei la presenza di un altro interista : notizie di Mino ?

Il cuoco sarà ufficialmente il Principe, l'idea è stata sua, come pure per la scelta degli ingredienti dovremo affidarci esclusivamente a lui.
Io gli ho solamente scritto il post, causa la solita mancanza della chiavetta.
Sono d'accordo per non dare il punto a coloro che si presentano con lo stesso ingrediente, non solo: propongo di togliere un punto per chi porta l'ingrediente non compatibile con fusilli e pomodoro.
Sarà un rischio che dovremo affrontare, il nostro Principe userà la massima imparzialità nella scelta.
Ufficialmente ad oggi i presenti alla serata sono:
Presidente, Mister, Mino, Pile, Curbà (se non si dimentica di avere un impegno improvviso), manca la conferma di Umbe, Bèla Paol, Beppe.
Ricordo ai ritardatari di affrettarsi per dare l'adesione alla serata, non potete mancare alla nascita di un nuovo piatto.

  

Faccio una richiesta al socio Bèla Paol, nostro pasticcere ufficiale.
Il 26 novembre è il compleanno del nostro principe, se sarai presente alla serata, ti è possibile fare un dolcetto?
Ciao fammi sapere.  


Per sabato...beh, non so,...forse si ma non ne sono sicuro...con questo freddo sapete, il divano, la stufa...e poi dover mangiare schifezze al posto di una buona cenetta...ci penso, magari mi viene un pò la voglia e allora...farò uno sforzo...e c'è anche la scocciatura di dover pensare all'ingrediente...magari posso portare il sale...e ci mancava pure il presidente con le sue richieste-pretese-ordini per fare la festina a uno che non ha nemmeno tempo di festeggiare perchè l'è sempre a laurà...

mister

Scusate , ma si deve creare la pasta  " Principe " , o dobbiamo produrre i fusilli Imperatore ?
Se diamo licenza al padrone di casa di selezionare gli ingredienti , decidere le dosi , valutare la compatibilità col pomodoro , viene vanificato il senso paraculo del sugo tanto citato .
L' idea è nata buona , non mortifichiamola diluendo lo spirito con la quale è sorta .
Personalmente propongo la rulette russa : si frulla e soffrigge tutto ciò che arriva , in percentuale tale che un gusto non soverchi tutti gli altri .
L' abilità del cuoco sarà quella di riuscire a evidenziare  , ed esaltare , ogni singolo aroma giunto a destinazione .
E' solo una mozione .


Il Mendy cita impegni pregressi che impediscono la sua presenza .
Traduco : cari ragazzi , dopo una settimana di pippe toscane , vien voglia di farsi una bella trombatina  una volta rientrato a casa . Affinchè sia soddisfacente , devo ben  preparare  il terreno . Partecipando alla serata Briscolone - tema Imperatore - rischio d' intasami  ,   con la prospettiva di successivi sfiati anteriori e posteriori durante le ore notturne in compagnia femminile . Neppure desidero annebbiarmi con degustazioni vinicole : sarebbe inopportuno non riuscire a trovare il buco della serratura .
Sapete com'è ... il Briscolone è importante , ma prima vengono i figli e  ...  la figa !
Bimbi non ne ho , quindi ...


Trovo che il Gerets stia svolgendo bene il suo lavoro , ma non vorrei si fosse montato un pò la testa . Parla in terza persona : nell' elenco dei presenti si cita come " Presidente " !


Ragazzi , mi è venuto un dubbio atroce : ma dopo tanti anni di matrimonio , la topa della moglie va considerata ancora " figa "  , o si trasforma in qualcosa di non più tale ??

.mendy

Se fosse solo per trombare basterebbero quei 40 secondi che mi potrei ritagliare in un momento diverso. Trattasi di serata sociale dedicata alle pubbliche relazioni ...sarebbero meglio pubiche relazioni ma tant'è!

Ieri sera ho incontrato un cinghiale per strada, la tentazione di centrarlo per ricavarne dei salami è stata forte ...ma un cinghiale per qualche migliaio di euro di danni alla carrozzeria non vale la pena.

principe

UN FESTOSO SALUTO A TUTTI !!!
L'IDEA DELLA PASTA AL SUGO IMPERATORE E' FRUTTO DELLA MIA MATERIA GRIGIA . SONO MOLTO ARRABBIATO CON CHI TENTA DI SOTTRARMI DEI PUNTI NELLA CLASSI-FICA ,UNA VOLTA TANTO CHE ARRIVO PRIMO VISTO LA MIA SCARSITA' NEL GIUOCO DELLE CARTE( io almeno lo ammetto di essere scarso ).IO NON AVRO' POTERE DECISIONALE X GLI INGREDIENTI PORTATI COMUNQUE ANDRANNO ISERITI TUTTI NEL FAMIGERATO SUGO RISPETTANDO LE QUANTITA' BASATE SUL TIPO DI INGREDIENTE . ACQUA/SALE/FUSILLI/POMODORO SONO LE BASI SU CUI SI DOVRA' LAVORARE QUINDI NON FATE I FURBI.SCRIVO IN STAMPATELLO PERCHE' A ME ME PIACE,VI ASPETTO SABATO A CASA MIA AL GRIDO DI < VIVA IL SUGO IMPERATORE > CIAOOOOOOOOOOOOO

I fusilli Imperatore hanno mobilitato le mani del Principe scrivendo finalmente un commento a caratteri cubitali, esclusa una breve ma significativa frase, pensava forse che passasse inosservata?

Caro socio Mendy, poche storie: terminata la serata delle pubbliche relazioni, dimentica di terminarla con le pubiche relazioni e raggiungici a Capergnanica, noi ti aspettiamo.

Caro pasticcere, non capita tutti i giorni il privilegio di preparare un dessert per un Principe che ci delizierà di una pasta ai fusilli con sugo imperatore.

Sono quasi l'ultimo ma alla fine arrivo anch'io!
Mi dispiace per la classifica, il geretz mi ha già sollecitato anche verbalmente. Non sto qui a spiegarvi i vari casini di questi giorni, comunque entro sabato sera la classifica sarà pronta!

Notizia amministrativa: ho pagato il sito del briscolone per un altro anno. Sono 36 euro. Inizialmente avevo pagato altri 11 euro (non capivo bene cosa fossero ma per non rischiare di perdere il sito li ho pagati lo stesso) poi i tipi, per fortuna, mi hanno restituito i soldi.

Ci vediamo sabato!

mister

Il tesoriere ancora non è fuggito con la cassa - neppure andrebbe molto lontano con la somma residua - quindi sarà il caso di saldare i debiti : se non bastano faremo colletta .
Del resto il blog risulta ancora ben attivo , quindi vale la pena confermarlo .
E  l' arrivo della connessione domestica del PRINCIPE speriamo porti maggiore partecipazione da parte sua , e benefici alle nostre pagine .
Chi di dovere , dovrà stare  più attento a fregare punti in classifica e annacquare idee . L' Imperatore è una miscela esplosiva di tutto , quindi se qualcosa si sposa male con il pomodoro ,  pace : il matrimonio va consumato ugualmente .
La progenitura della brillante idea Bianco è questa , pare giusto assecondarla .

Sulle nostre strade è più facile incontrare battone , ricci , nutrie   , gatti , pensionati in bicicletta ... in casi eccezionali pecore ... non ricordo tete a tete con cinghiali .
Per i famosi  " 40 secondi " , penso sia meglio parlare di spinte pelviche : se in quel tempo se ne danno 40 , allora è un bel tenere ; se solo quattro , andiamo male ...

Saluti a tutti !

mister

Se trovassi la Canalis nuda nel letto manco un colpo riuscirei a dare : verrei durante l' appoggio .
I tempi di reazione sono suscettibili d' infinite variabili : vogliamo trascurare il tasso di  umidità presente nella grotta ?
Ambienti secchi non aiutano .
Ma perchè si finisce sempre a parlare di topa ?
PuBiche relazioni ... non date la colpa solo a me !

mister

Un mio fornitore di soldatini è toscano : solitamente acquisto per corrispondenza , o quando espone alla fiera di Novegro .
Sabato e domenica verrà a Crema : allestirà uno stand a " Dadi. Com " , manifestazione che si terrà nei locali dell' università , di fronte alla pizzeria S. Lucia .
Chi fosse intenzionato a visitare campi di battaglia in miniatura può fare un salto , l' entrata è gratuita .
Se riesce a trovarli in magazzino , dovrebbe portarmi una scatola di guerrieri africani , che conto di apporre nel presepio nel ruolo di Masai . Purtroppo la scala diverge dalle statuine ( è più piccola ) . Tuttavia l' Africa è lontana , per cui piazzerò gli elementi in secondo piano : daremo d' intendere che si tratta di un escamotage di prospettiva .
Fate i bravi fino a Natale : non inventate altri personaggi da ficcare dentro !



Caro Umbe , spero che le tue tribolazioni dipendano dalle femmine , per altre cose non vale la pena dannarsi più di tanto .
Si pensa che la vita di un single consenta ampie zone di rilassamento , ma ultimamente non sembra  così  . Manco fossi sposato , e magari con figli .
Comunque la frequentazione di amici , anche se un pò idioti , contribuisce a stemperare eventuali  tensioni : speriamo i fusilli Imperatore possano giovare .
A sabato !

Mister nel presepe si potrebbe fare un angolo che rappresenti casa Principe: single di professione (ormai i 40 anni sono suonati da tempo, Brizzolato, esperto cuoco, e unico luogo di ritrovo senza l'ombra di mogli o morose, (scontata naturalmente casa Basiano ma è un po fuori mano per i ritrovi frequenti;
Che ne dite voi soci del Briscolone? mettiamo ai voti domani sera.
Ho visto un piccolo Presepe al Brico: 70x40 cm max. prezzo euro 39,90 da spavento.
Mister, se dovessi vendere al mercatino quello che preparerai per Natale facendo un raffronto, minimo devi venderlo a 600/700 euro ( da regalo).  

mister

Il parco Bonaldi è solo porzione rispetto all' estensione originale . La zona era delimitata da un muro alto due metri , il quale si estendeva per tutto il perimetro .
Accesso vietato  .
Attraverso alcuni punti si potevano scorgere i ruderi dell' antica villa , e l' area verde dove cresceva una vegetazione spontanea . Si narrava di fantasmi che si aggiravano per la casa , e di feroci cani lupo come monito agli intrusi .
Nonostante le paure , è capitato - assieme al Principe - di scavalcare la cinta .
Accadeva nelle vicinanze del Natale , quando l' esigenza di trovare muschio per formare  il presepe si faceva forte . Bastava una credenza in cucina , o un angolo ricavato dal salotto , e l' opera veniva alla luce .
Ricordo magnifiche creazioni a casa del cugino .
Nulla da spartire con i maldestri incollaggi cinesi in vendita nei supermercati .
Il nostro ha rischiato più volte di finire alla discarica : ma a furia di rinviare lo smantellamento , le nuove festività sono ormai alle porte . Tanto vale rimetterlo in funzione , ma come detto in precedenza , non è mia intenzione apporre grosse modifiche .
Per il Bianco non c'è ruolo migliore dell' Angioletto , e il suo posto è sopra la capanna .
Per il momento , niente angoli da single .
Il tempio lo visiteremo domani , e con  il sugo imperatore sembrerà di tornare ai vecchi tempi .
Anni nei quali  spesso capitava  di terminare le serate a casa di qualcuno , e mossi da fame e amicizia s' improvvisava una pastasciutta : aperto il frigorifero della mamma , si pescava dai ripiani , e tutto contribuiva alla causa .
Ricordo ancora una mitica panna e tonno a cascina Paol : non era malvagia , ma superare  indenne la notte  fu impresa impossibile .
Incrociamo le dita .

mister

Forunatamente il Gerets non è mister prezzi : stimare 600 700 euro  il nostro Presepe è cosa da pazzi . Trattasi di carta igienica incollata e pitturata .
Il valore è tuttavia simbolico , e non può essere mercificato con vil denaro .

P. S . Presidente , se mi dai 30 denari , te lo porti a casa ...

Classifica aggiornata!

Mister, il valore che gli ho dato era solo per deprezzare il venduto nei supermercati.
So bene che non è un pezzo da mercato, sarebbe come vendere il CALENDARE 2000!!! IMPOSSIBILE SOLO PENSARCI.

Ok Umbe, questa sera ci sarà qualche socio che la contesterà, quindi sicuramente da aggiornare di nuovo.
Preparati per l'intervento che dovrai fare sul nuovo PC del Principe, cioè della chiavetta;
e ti raccomando fai l'impossibile per un buon funzionamento anche per un lungo futuro, dobbiamo metterlo alla prova nelle prossime settimane sui commenti del Blog.
A proposito, ma il socio Mendy dove sarà sconfinato?
Il non farsi sentire potrebbe essere una buona tattica per non venire questa sera;
ma noi non ci siamo dimenticati vero?
Secondo voi soci del Briscolone: il Mendy questa sera farà finta di niente oppure riuscirà a liberarsi dagli impegni e ci delizierà di una sua comparsa a casa Principe?
Io penso che non si farà vedere, al massimo un colpo di telefono.
Ciao e occhio all'ingrediente.
Massimo! è vero mi ha confermato la sua presenza per questa sera;
chissà se sarà vero?

mister

Ragazzi , l' aggiornamento della classifica è parziale : il riepilogo  totale è tutto sballato !
In matematica avevo quattro , ma quando tenevo io i conti - a mano - le somme funzionavano meglio , e le variazioni erano comunicate rapidamente .

L'operazione Masai è andata a buon fine : il fornitore toscano ha reperito due scatole di guerrieri africani . Erano fuori serie , quindi mi ha fatto lo sconto .
Mano ai pennelli : sono da dipingere ... abbronzati !

Per quanto riguarda il Mendy , visto che l' assenza non è determinata da figli o fica , propongo due punti di penalità . Uno solo se si presenterà in tarda serata . Nessuno sconto in caso di telefonata .

Proposta .
Ritengo che ingredienti , dosi , procedimento del sugo imperatore non siano svelati a terzi : ricetta segreta . Sarà annotata , e  custodita  gelosamente .
Che i suonatori di piffero tacciano .


Bissulat (non cantagallo!) in forno come da ordini del sommo Presidente. Caccia all'ingrediente ora...
Fervono i preparativi ma...ch'el che l'è sempre a laurà arriverà per tempo???
A dopo.


Se siete ancora vivi dopo i fantastici "Fusilli Imperatore" battete un colpo. Per quanto mi riguarda forma splendida, dopo le tre rondelle di cotechino di oggi poi...
Grazie al padrone di casa per l'ospitalità, mi spiace solo non si sia riusciti a fare almeno due mani a carte...
alla prossima.

mister

Pum !

mister

Caligola !
Che sugo ...
Buona la prima ragazzi , risultato superiore alle aspettative .
Ottima forma anche per me : nessuna dannosa conseguenza .
Stanotte intendevo sperimentare l' eventuale effetto afrodisiaco , ma la moglie dormiva come un sasso . Non dava minimamente l' impressione di una femmina in trepidante attesa .
Se qualcuno di voi è stato più fortunato , faccia sapere se i fusilli hanno  " alzato " il livello delle prestazioni .
Come al solito mi sono insoccato sul divano , e al mattino mi sono svegliato con la cagnolina che mi leccava la faccia : pareva contenta.
Avrò solo dormito ?
Sonnolenza di Bèla Paol sul divano di casa Principe . Il Presidente non ha voluto assolutamente svegliarlo ( solo un caso che il pasticciere incalzi il Gerets nella classifica ? ) , e velocemente distribuiva le carte per dare il via alle partite . Ma gli dei che vegliano sul gioco onesto hanno deciso di punirlo : ultimo a meno nove !
Ben gli sta .

Faccio mea culpa... Ho fatto casino nella pubblicazione della classifica.
Ora dovrebbe essere corretta... Attendo comunque l'aggiornamento dopo le partite di ieri

Perfetta forma pure io! Era quasi più pesante la carbonara di oggi!

Dormito tutta notte, al mio risveglio ero in ottima forma, avevo solo sete di acqua frasca (insolito per me).
A detto della moglie dopo alzato, è un sugo che potrebbe essere motivo di separazione dei letti, per una notte naturalmente.
Complimenti a tutti, gli ingredienti che avete portato sono stati ottimi per la nascita della nuova ricetta.
Basterà fare qualche piccola correzione nel dosare alcuni ingredienti e sarà un meraviglioso piatto unico del nostro club.
Naturalmente sarà segreta e la custodirò gelosamente nell'archivio del Briscolone.
Anzi, propongo di scrivere sul quaderno di ieri sera altre ricette che già abbiamo consolidato, e delle nuove che nasceranno, per la nascita del nostro ricettario che presenteremo durante la festa del ventennio alla trattoria del Cacciatore tra un anno circa.
Se tutti siete d'accordo, promuoverei l'ottimo  Bissulat di Bèla Paol come dessert ufficiale del Briscolone, è alla prossima serata se il socio pasticcere ci porterà la ricetta sarà trascritta nel nostro ricettario.
Non si può sempre vincere, è più interessante la partita se la classifica è compatta.


Ho inviato a Umbe la nuova classifica, e come richiesto giustamente dal socio Mister: il Mendy gli è stato assegnato 1 punto in meno per il suo eccessivo ritardo, non avendo ne moglie e figli a carico, e per non aver potuto assaggiare la deliziosa pasta fusilli all'uovo con sugo Imperatore.
Arrivederci a domani.

mister

Il Mendy paga l' onestà intellettuale : bastava dichiarasse che andava a trombare per essere giustificato . Ed invece , oltre al mancato coito , si becca pure il punto penalità . Eroico .

Ma dopo il ricettario ,  scriveremo un libro sull' uncinetto ?
Buono il Bissolato ; ma come dolce ufficiale sarebbe meglio qualcosa  più caratterizzante il Briscolone . Per cui una ricetta  strong , dai gusti  lascivi e penetranti . Viene da pensare a variazioni sul tema cioccolato , ma questo alimento possiede un anima femminile , poco indicata a rappresentare il nostro gruppo .
Neppure si può pensare ad un esperimento tipo imperatore , in quanto gli equilibri di un dolce sono più delicati : servono mani gentili , e non le callose dita del Gerets quando assembla la pastasciutta .
Fondamentale sarà il parere del nostro esperto in materia .

Mendy

Noto che il Nonno, che ultimamente con la classifica ha fatto casini inenarrabili, è invece puntualissimo e precisissimo a penalizzarmi nella serata in cui lui non becca un punto ed io vinco la tappa.

La mia assenza non era dettata dal trombare ma da serata con ex colleghi ... comunque lascio che i poteri forti facciano il loro corso e mi becco il punto in meno.
Come diceva il Cantagallo "non m'interèsa un càso!"

Buona notte e w la filèpa!

A mio giudizio ritengo il Bissulat perfetto per il Briscolone: tipico dolce Cremasco con poche pretese, dal nome maschile ma con il buco al centro solo per fantasticare durante il taglio.
L'uncinetto lo lasciamo alle mogli o morose, il Briscolone ha altri interessi e una raccolta delle nostre migliori ricette per il ventennio mi sembra una buona idea.
E' una proposta che lancio a tutti i soci: se durante una serata del Briscolone si riesce a sperimentare un nuovo piatto e la maggioranza lo promuove, possiamo catalogare la nuova ricetta nel nuovo ricettario.
Ovviamente non è indispensabile che siano tutti dei primi piatti, si passa dall'antipasto al dolce
e sono validi anche i dolci fatti in passato dal nostro pasticcere ufficiale, l'importante che scriva la ricetta nei particolari dovuti.
Tutti i soci sono interessati a questo lavoro, nessuno è escluso, anche perché è possibile portare il frutto della propria fantasia nella casa organizzatrice.

Propongo che ogni socio pensi al nome da dare al nostro ricettario da scrivere in copertina.
Se vi capitasse di trovare nei vari negozi o supermercati un quaderno, un raccoglitore o quant'altro possa fare al nostro caso per una buona raccolta di ricette, siete pregati di acquistarlo sarete poi rimborsati dal cassiere.

mister

Appunto Mendy : se trombavi , nessuno ti penalizzava .
Ma preferire ex colleghi di lavoro agli amici del Briscolone giustifica la sanzione .

Comincio a pentirmi di aver lasciato da solo il Gerets :  sembra che la situazione gli stia prendendo troppo la mano : è tutto un proporre . Adesso è partito in quarta con il libro delle ricette . Se lo asseconda , mi piegherò alla volontà popolare .

Vero che il buco del bissolato ispira fantasie , ma più che di fica , pare foro di culo , nemmeno troppo femminile . Tipico dolce cremasco ? Appunto per questa ragione che lo ritengo poco idoneo . Appropriazione indebita . Ripeto il concetto : servirebbe qualcosa di più originale e caratterizzante . Siamo gente creativa e fantasiosa , e la semplicità di quel gusto , stride .
Pure la forma è banalotta : Paol ha creato dei dolci-salame incredibili , e senza voler commissionare  pasticcini ad immagine fileppa ( un pistacchio come clitoride ? ) possiamo riservarci ampie possibilità figurative .
Mi ripiego alla volontà del popolo .

La mia era solo pensiero, dipende dal pasticcere scegliere i dessert che preferisce usare per il ricettario del briscolone.
Bisogna essere sempre attivi: più proposte ci sono, più possibilità abbiamo di realizzare le migliori naturalmente.

ebbene si, sono sopravvissuto anch'io!

Sono passate oramai diverse ore dalla assunzione del mitico "sugo imperatore" e dovremmo aver scongiurato anche i subdoli "effetti ritardati".

L'unico effetto concreto è che mi ha fatto perder memoria... la Domenica mi son scordato di saldare il debito con Umbe! Va bene che le indicazioni sono per la massima parsimonia (soprattutto in tempi di recessione)ma non certo a penalizzazione dei soci! Provvederò il prima possibile a saldare il debito.

A chiosa di tutto ciò mi rimane da fare una considerazione sul gioco del briscolone: ma come cazzo si fa a giocare ad un gioco con così poche carte? mah...

mister

Cinque e venti , ultimo suono utile della sveglia . I minuti sono contati .
Bagno , cucina ... la cagnolina si sveglia ; le rimbocco la coperta .
Macchinetta del caffè : nei primi tempi del matrimonio si alzava la moglie .
Al terzo giorno di levataccia ha cambiato tattica .
Dove sono le chiavi ?
Dannato lunedì , non si trova mai niente .
Apro il portoncino : la macchina è imbiancata . Nevica !
Che freddo ...
Motorino ghiacciato . Prima che  s' avvii , devo pedalare a lungo .
Dannato Gerets , a letto nel caldo .
Pollyanna : penso al Mendy pendolare . La strada dell' andata è diversa da quella del ritorno .
Ma immagino il suo stipendio .
Va be' , ha studiato , e sta facendo sacrifici .
Basta distrarmi , devo stare attento alla strada : il parabrezza è bagnato , non vedo più niente .
E abbassa quei fanali !
Buche , pozzanghere , asfalto sconnesso ... passaggio a livello ... ce la faccio , ce la faccio : per un pelo .
Timbro : tre minuti di ritardo .
Rapidamente raggiungo la gru , salgo la scaletta , entro in cabina .
Mi scaldo un poco alla stufetta , poi mi siedo ai comandi . Chiudo gli occhi : voglo godermi ancora un minuto di nulla .
Inizio a sentire lo sferragliare del vicino carroponte , e le macchine da taglio che incidono il ferro : la fabbrica si desta .
Voglia di lavorare , saltami addosso !
Ingrano la marcia , provo i freni , via .
Penso che dopo Natale molti precari non avranno il rinnovo del contratto . Penso al migliaio di cassaintegrati del cremasco .
Niente da fare : la  voglia di lavorare continua ad esser zero .
Ma devo .
Come ? Una heb del 600 da 24 metri al macchinario 5 ?
Vado : campata  8 .

mister

Caro Pile , sei sulle orme del nonno ?
Se ci molla Umbe ( in senso figurato ... ) siamo nei guai : non abusiamo della sua pazienza .
Un punto di penalità al tesoriere !

Non vi preoccupate: si inizia sempre cosi, siete tutti sulla giusta strada.
Lasciarmi sempre solo non è bello, ecco i veri amici.
Coraggio Mister il tempo migliora, ci sarà il sole per alcuni giorni ma tanto freddo e poi da venerdì si ricomincia da capo: tanto è l'ultimo giorno di lavoro della settimana.

mister

Spesso e volentieri metto in discussione le iniziative del Presidente , ma occorre riconoscere il ruolo attivo e propositivo della sua legislatura . Compito facilitato dal buon momento del Club , dalle possibilità offerte dal blog , dalle mogli e fidanzate ritirate a fare la calza .
Un tempo il coordinamento risultava  più difficoltoso : non era semplice scrivere e distribuire il giornale a mano . Le donne compagne ancora non erano sedate , e non mancavano le occasioni per mettere becco . Ho ricevuto anche proteste , scritte e verbali , singole e di gruppo .
Desideravano interagire .
Ora girano al largo . Al massimo hanno spiato - curiose - il nostro sito agli inizi , ma se è già difficile seguirlo per alcuni di noi , figuriamoci loro .
Vita facile caro Gerets .
Perchè anzichè proporre di cercare ricette , non organizzi una serata il cui il tema sia che ognuno debba portare un ' amica  , naturalmente non compresa tra le mogli dei soci ?
Va bè nonno , finchè esci di casa con un formaggio , un salame , un ingrediente per fare il sugo , o sali in camera per scrivere sul blog , al massimo puoi essere compatito o criticato ...
sono ragazzi !

mister

Il prossimo anno , a marzo , sarà decimo anniversario delle mie nozze . Se il ricettario si amplierà , potrei organizzare un pranzo con ricette targate briscolone .
L' antipasto c'è : gran misto di salame con spuciacchi vari .
Due i primi : fusilli imperatore e pasta figas .
Ne servirebbe un altro : ideale sarebbe creare un risotto .
Arrivando già carichi ai secondi , bisognerebbe stare leggeri .
Direi tre portate , ma cosa , considerando un' irrinunciabile  polenta contorno ?
Dolce da decidere ... poi Nescafè .
Naturalmente partita a carte .

mister

Inusuale sedermi in tribuna : assistevo ad una partita di calcio del nipote tredicenne .
Molti genitori sugli spalti (  un sacco di mamme ! ) . Alcuni tranquilli , alcuni incitanti , altri  meglio se stavano zitti .
Accogliente l' impianto sportivo : seggiolini in plastica dove il deretano veniva comodamente avvolto .
Ma guardavo lo splendido terreno da gioco , con erbetta morbida e bagnata al punto giusto .
Quante sgroppate palla al piede avrei potuto fare ! E passaggi filtranti con  palla rasa  come poggiasse sul biliardo .
D' accordo , fiato e muscoli non son più quelli di vent' anni fa , ma per quei ragazzini risulterei ancora imprendibile . Poco leale affrontare i fanciulli ?
Comunque sarebbe divertente .
E non ci siamo divertiti a giocare a calcetto contro le donne tempo fa ?
Vero , il calcio ad 11 , o a nove con porte regolari , è un altra cosa : ma se ci si rende conto di non essere a S.Siro - ma in una palestra con gli spazi stretti - si può far modo di utilizzare schemi e tattiche adeguate , e combinare qualcosa di buono .
Giocare secondo logica , e non a casaccio . E con lealtà sportiva .
Il rischio di questi casi è quello di fare i pappagalli con le fanciulle , o mettersi a fare i  " giochetti " per dimostrare superiorità . Se qualcuno poi tentasse pure i placcaggi , bè , saremmo fuori dalla mia concezione dell' avvenimento .
Fortunatamente abbiamo praticato sport , e le ragazze si sono dimostrate discreti avversari : agonisticamente davano il massimo , tatticamente non erano sprovvedute , il portiere non si scansava quando calciavamo in porta . Per quanto riguarda limiti fisici e tecnici , bè , non erano inferiori a qualcuno di noi ...

Tennis , ping pong , tiro con l' arco , podismo , palestra , ciclismo ...
a livello individuale tutti noi soci ci teniamo un poco allenati : tuttavia sarebbe interessante riproporre avvenimenti di più ampio raggio aggregante  , con eventuali terzi tempi al bar o pizzeria . Passato il Natale ci sarà da limare qualche eccesso , per cui invito il Presidente a favorire e organizzare attività sportive di squadra , possibilmente ad impatto morbido .
Lo sponsor c'è : dottor Gibaud !

mister

Prenotazioni per un nuovo post ?
Tempo fa il Presidente aveva lanciato l' invito ad una rotazione , affinchè non siano i soliti noti a lanciare temi .
Non vorrei sollevare le sue ire firmandone uno nuovo .
Corro troppo ?
Non vorrei perdere le misure : come quei terzini che corrono corrono palla al piede per poi trascinarsela fuori dal campo . O quei registi che dispensano passaggi cervellotici che nessuno è in grado di capire . E seguire . O quelle ali che a furia di dribbling e controfinte s' imbirlano da soli .
Da piccolo , in mancanza di meglio , capitava di giocare a calcio da solo , contro il muro . Creavo partite immaginarie , con tanto di telecronaca . E mi facevano pure i falli !
Era un cosciente distacco dalla realtà . Si è mai visto uno che batte un calcio d' angolo e poi va in mezzo a colpire di testa ? O uno che calcia un rigore e poi si tuffa a pararlo ?
Anche le cose più semplici si possono trasformare in qualcosa di epico .

per un nuovo post possiamo anche aspettare l'inizio del nuovo mese di dicembre;
Oppure è troppo?
L'invito è aperto a tutti.
Se lo scrivi tu Mister sei uno dei soliti, speravo in qualche socio che non ha mai firmato un post, impresa ardua ma possibile.
Comunque, se hai un argomento da proporre ben venga, gli altri soci possono scrivere quando vogliono il blog è sempre disponibile.
Massi chiodo mi ha chiesto l'indirizzo del nostro sito: chissà se sarà solo per leggere, o anche per scrivere?
Tranquillo Mister, per marzo 2009 il ricettario sarà sicuramente ampliato con nuovi piatti e si aggiungeranno oltre che ai primi, anche i secondi, accompagnando la fumante polenta.
Sul dessert non avremo problemi il nostro pasticcere saprà farti una gradita sorpresa.
Sta arrivando il fine settimana: previsione di neve e pioggia per domani, il Presidente spera che fiocchino commenti dei nostri soci lavoratori sempre molto impegnati per una poltrona più comoda.

Mendy

Ragazzi cari, nel fine settimana imminente consegnerò a Paolo Dossena il DVD del film relativo al post precedente ...la rinascita del Gruppo Kubrick che dopo Rat Race si ripropone con IL PETOMANE!

Ora vado sui bricchi!

mister

Paolo Dossena ? Chi è costui ??
Se è il tipo che dico io , guarda solo film d' essai , quindi non vedo come possa essere interessato al " PETOMANE " .
Comunque la pellicola va consegnata nelle mani del Presidente , che corrisponde al nome di Gerets : sarà compito suo trovare  sede (  e data ) idonea alla proiezione .

Sinceramente piacerebbe anche a me che fioccassero commenti , o nuovi post di gente meno avvezza : argomento più volte trattato ( non rileggete mai le vecchie pagine ? ) , ma il trend pare consolidato . Mi rompo ad aspettare i Godot.
Non sempre è necessario calare assi per girare la mano : va bene anche un fante , un briscolino , un liscio che va sopra .
Purtroppo mi è stato impedito  ( ! ) di acquistare il sito , perchè come giustamente disse Umbe , è di tutti  . Fatto sta che l' ultima volta  che è stato " costretto " a scrivere un commento non tecnico , a momenti si ammala . Cosa succederebbe se fosse caldamente invitato a creare un post di concetto ??
Bèla Paol aveva regalato ottimi suppostoni , ma poi , senza entrare nel merito , ha cambiato strategia .
Pile insegue a fatica : sull' amicizia è arrivato all' ultimo , trafelato . Sulle scoreggie aveva promesso un commento , ma poi  non si è visto .
Il Zeo è sparito , il Curbà non è attendibile . Ogni tanto qualcuno chiede informazioni ( Ciubec , Mino , Massi ... belle gnocche mai ? ) , ma tutto rimane  sulla carta .
Bep appare prosciugato , e con fatica si accoda .
La chiavetta del Principe pare un miraggio  , comunque la paternità dell' imperatore è sua . Il Mendy ha recentemente dato , e l' aroma è tuttora percettibile .
Sia ben chiaro : ognuno è libero  di partecipare , o no  , come meglio crede .
Sono vittima di dubbi : tiro avanti istintivamente senza guardare dietro , o sarebbe meglio bilanciare interventi ?

buonanotte !

Ascolta il tuo istinto.
Non bisogna mai abbassare la guardia: chi si ferma è perduto e il Briscolone non si deve smarrire per qualche socio pigrone.
Chissà che la neve venuta in anticipo, possa portare qualche buon risveglio nel club.
Penso che sia arrivato anche il momento di un post scritto da Bèla Paol, o forse vorrà aspettare il periodo Natalizio più consono per una buona ispirazione.
Chissà?
Ma il Mendy ce la farà questa sera ad arrivare a Ombriano?
Rimarrà prigioniero nel suo monolocale sperduto nei vigneti, o prigioniero della neve in autostrada?
Ora ci mancava anche la neve!
se continua cosi la chiavetta al Principe gliela porta la Befana e speriamo che funzioni la scopa.

Otto e cinque, mi sveglio all'improvviso spaventato per uno strano rumore.
Ascolto per qualche secondo: ma vai a cacare!
Era la mia vicina che batteva la scopa sulla ringhiera del balcone.
Mi alzo: Bagno, mi vesto, scendo in cucina, colazione fumante pronta sul tavolo preparata dalla moglie.
Che brava.
Saluto prima la moglie, poi il cane che scodinzola contento.
Guardo dalla finestra: nevica, come previsto; Peccato cambio di programma.
Bello fare colazione e guardare mentre nevica.
Sfortuna per chi starà imprecando, fermo in colonna mentre si reca sul posto di lavoro ed è pure in ritardo.
Non importa, scendo in garage: prendo un pezzo di legno, sega, martello, chiodi e faccio uno spingi neve per pulire lo scivolo.
Arrivano le 10,30, porto il cane a passeggio felice di correre nella neve, con tutto il pelo che ha, lui il freddo non lo sente proprio.
Ritorno e pulisco lo scivolo.
Inutile nevica troppo forte, dopo 5 minuti è già imbiancato di nuovo, lo farò qualche minuto prima che arrivi il figlio a mangiare.
Prendo la pala e inizio a pulire la strada, un vicino mi vede ed esclama: lavoro fatto per niente, la neve si scioglie da sola.
Saggio pensionato di vecchia data, ha imparato a sue spese.
E' l'ora di pranzo: pulisco lo scivolo, arriva il figlio, finalmente si mangia.
suona il telefono, un pensionato mi annuncia che è caduto il pallone del campo da tennis causa la neve, oggi non si può giocare, che sfiga.
E continuano a cadere fiocchi sempre più grandi e fitti.
Cosa fare?
Il caffè è pronto, mi sdraio sul divano, guardo un TG alla TV, SKY non funziona casso... colpa della neve.
Prendo una decisione: salgo in cameretta accendo il computer, il condizionatore di aria calda, apro le imposte ed inizio a smanettare.
Scarico la posta e trovo una mail di chiodo.
Avendogli fatto un po di menate per la serata buca dal Principe, trovava scusanti tipo il raffreddore arrivato all'improvviso.
Promessa per la sua partecipazione al prossimo incontro.
Sarà vero?
Guardo dalla finestra, uno spettacolo nevica sempre più forte vorrei che non smettesse mai.
Guardo l'ora, meglio una tregua per ripulire le strade, si avvicina l'ora del rientro dal lavoro, e per molti sarà un vero calvario.
Vi devo salutare, la moglie mi chiama, è l'ora del Tè, oggi gli faccio compagnia.
Che bello essere pensionati.

Non credo a quello che leggo!!! Intanto che leggevo mi si sono cariati i denti..in paragone i volumetti Harmony sono opere di una violenza e depravazione inaudita!!

Forse il sugo imperatore ha fatto il suo effetto trasformando il Presidente in un mellifluo ometto sdolcinato e sognatore.

Leggendo quanto sia decantata la neve dal Presidente mi viene da pensare al Mendy, incazzato sull'autostrada, circondato da traffico, neve e buio...sicuramente non sarà molto d'accordo. Tutta la mia più sincera solidarietà (per il Mendy ovviamente!!).

Lunedì partirò per un giro in Europa che mi terrà lontano da casa per una settimana intera. Chissà se tra un aereoporto ed un altro avrò la fortuna di incontrare l'oramai dimenticato Miki. Con tutta sta cazzo di neve avrebbe di che divertirsi pure lui!!

ciao ciao

  

mister

Qualche accidenti è partito contro la neve :  difficile il ritorno a casa .
Traffico intenso , solchi scivolosi sull' asfalto , parabrezza del motorino sbiancato .
Se mettevo la testa fuori venivo accecato dai copiosi fiocchi .
Molti tratti li ho dovuti fare a piedi , altri  con un piede fuori , a fare da perno sul terreno .
Arrivato al cavalcavia  pure un camion bloccato di traverso rendeva la scena più intensa .
Tuttavia buona la condizione psicologica : fine della settimana lavorativa .
Come il Mendy .
Al ragazzo vogliamo bene , e pensarlo in viaggio è sentimento naturale   : tutti quei rischi per consegnare il Petomane ?
Fortunatamente le condizioni ambientali sembrano migliorate .
Innegabile che la neve possieda un suo fascino , e la percezione è spesso bivalente .
Il Gerets poeticamente la guardava attraverso la finestra ... ma nello stesso tempo la mancata partita di tennis produceva peso specifico .
Si può discutere ... ciò non toglie che il nostro Presidente si produca in un commento stilisticamente degno di nota , maggiormente apprezzabile se pensiamo agli esordi da  
" scrittore " .
Da notare le frasi brevi , l' uso efficace della punteggiatura , il particolare ritmo dato dagli andare a capo . Il nonno ha studiato .
Consultiamo lo stesso libro ?   Il taglio da racconto breve assomiglia ad alcuni miei scritti !

Può darsi che il Pile preferisca Wallace , tuttavia sbertucciare amabilmente il nonno è sport molto diffuso all' interno del Briscolone . Parlo da esperto in materia ... tuttavia - ogni tanto  - ritengo giusto evidenziare meriti .

P.S . difficile incontrare Biasion : è nel Presepio !

mister

Caro Gerets , la proposta del ricettario non ha prodotto - per il momento - valanghe di commenti : tuttavia l' idea è buona .
Nelle intenzioni veniva auspicata una forma collaborativa , ma era possibile un altro tipo di azione , spiccatamente di carattere personale . Potevi acquistare un quadernetto con i ganci , e stampare una sovracopertina con immagini adeguate . Secondo passo scovare ricette , scriverle con caratteri corsivi aggiungendo fregi e greche , forarle , e inserirle modello scheda .
Possibili pertanto aggiunte o ritirate .
Anni di militanza portano a conoscere stili e gusti del Briscolone , e si può rischiare d' interpretare il pensiero del popolo . E' come fare un regalo alla moglie : difficile cannarlo completamente .
E senza raccontare nulla sulle intenzioni , estrarlo dal cilindro presentandolo ad uno dei frequenti ritrovi .
Un prodotto avviato , ma non chiuso .

Richiamare soci e simpatizzanti ad una partecipazione più attiva , ai raduni e sul blog , rappresenta un modo d' azione , ma anche in questo caso è possibile variare atteggiamento .
Fermarsi ovvero alla proposta , od allo scritto personale , e porre l' attenzione sulla lettura .
Per esempio , sono d' accordo che commenti e nuovi post meglio distribuiti tra i singoli soci renderebbero più ricco e variegato il sito , tuttavia bisogna tener conto della realtà attuale  , che così male non è .
Il blog rappresenta un ottimo strumento di contatto tra gli affiliati , e favorisce modalità organizzative dei ritrovi . Per alcuni - e mi ci metto io - è pure un ottimo mezzo di compagnia , ed esercizio mentale : spesso e volentieri sostituisce le ore passate a far zapping alla televisione .
Se mi aspettassi un commento ad ogni mio scritto rimarrei deluso : molte parole passano senza colpo ferire , ma sono offerte in lettura : il fatto del blog è noto , chi vuole se le piglia .
Possono interessare o meno , colpire o annoiare , tuttavia sono li . Difficile misurare l' indice di gradimento , o le copie vendute , come fosse un libro o giornale . Nemmeno abbiamo i numerini dei connessi , o dei contatti . Ma va bene così : tirare avanti .
Spesso l' ispirazione nasce da partecipazioni altrui , da ricordi  e temi comuni , da esperienze quotidiane , da situazioni trash : il senso del Briscolone .
Viva  !

mister

Caro Gerets , non è solo il fatto di essere pensionato : dicono che a una certa età si possa diventare felici come bambini . Superata l' età delle incombenze ( famiglia da crescere , ambizioni di lavoro , progetti , mutui da pagare ... ) si ha finalmente il tempo di godersi piccole cose che danno serenità . Magari orto , cane , Briscolone , tennis , neve .
Naturalmente se la salute tiene .
Crepi il lupo !

Mendy

Neve di merda!
Altro che spero non finisca mai ...leggo il commento del nonno appena prima di decidere di partire per casa. Sì, perchè noi del profondo nord abbiamo seriamente preso in considerazione l'idea di dormire nel bosco in terra foresta perchè dormire nella foresta in terra bosco non sarebbe uscito bene ...e un pò ho saraccato col nonno nei primi km di strada. Poi per fortuna solo qualche rallentamento e alle 20 ero a casa. Forse è anche merito del corso di guida sicura di Miki. In caso di blocco per neve sull'appennino ero pronto a contattare il Masai per un intervento ...e magari mi avrebbe portato anche un panino col salame ....di braga!!!

Buonanotte e speriamo che non finisca mai di nevicare così il nonno col cazzo che esce dal cancello per andare al tennis!

Mendy

Comunque sabato scorso le carte erano un pò poche

Mister per me va bene cosi.
Il Blog è a disposizione per tutti coloro che abbiano la volontà di scrivere, di leggere o di ascoltare da altri i commenti scritti.
E' libero, per fortuna.
Mendy, il mio commento l'ho scritto per non farti distrarre durante la guida al tuo ritorno in terra Cremasca.
Infatti, le saracche che mi hai inviato, hanno tenuto la tua concentrazione al massimo e sei arrivato a casa senza troppi problemi.
Questa sera cena da Campari a Casaletto di fine anno con il Moto Club Crema.
ciao a tutti

mister

Correva l' anno 1986 : che nevicata !
Le capriate in ferro della fabbrica si erano talmente flesse che nei punti più estremi del tetto non si poteva transitare con la gru : la parte superiore sbatteva contro .
Nulla da spartire con questi fiocchi novembrini . Eppure sulle nostre strade molti incidenti hanno turbato traffico e serenità .
Sano e salvo il Mendy . Povero Gerets , qualsiasi cosa dica o faccia è sempre a rischio pesci in faccia . Son cambiati i tempi : una volta era consuetudine presidenziale infliggere bastonate .
Adesso legnano i soci !
Sta di fatto che il nonno rappresenta la " casta " , e tutti i privilegi da pensionato felice urtano la sensibilità di noi comuni mortali .
Stasera è pure a cena in trattoria . Come fa uno senza mezzo a far parte del moto club ??
Non ci venga a dire che il vespino fa testo ...
un conto è fare il Bettinelli , un altro è utilizzarlo  per andare al circolo a giocare a tennis .


Leggendo il giornalino della parrocchia sabbionese mi sono imbattuto nella foto di un presepio : anno 1975 , opera creata dal  papà  Pile . Era esposta al bar Pilastrello , e la ricordo benissimo .
Collaborò anche mio padre , e le mani di noi bambini contribuirono a posare un paio di statuine .
Era davvero bello , e per l' epoca , originale , con la struttura a colonne e le case stile  marmoreo .
La fotografia smunta , e la mancanza dell' effetto luci , fanno torto alla creazione originale : ma per chi è riuscito  a vivere la composizione originale    è facile richiamarla al senso visivo ed emozionale . Sfogliando altre pagine ho notato una fotografia recente di gruppo - comitiva in gita - dove un occhio attento può cogliere la sagoma del nostro tesoriere . Non è chiarissima ... ma il fatto che si trovi tra una bruna e una bionda sembra confermare che si tratti di lui !
L' articolo a corredo è meno esaltante , e si fatica a capire come il nostro esperto birraio possa ficcarsi in simili avventure .
Con noi fa il duro , ma quando gli capita , deve piegarsi alle incombenze .
Ma lo fa per i figli , o per le mammine circolanti ??

Magari qualche nottanbulo se ne è già accorto. Ho aggiornato la classifica!

Mendy

....e ho rosicchiato altri punti in classifica al nonno! Per le feste natalizie è previsto il sorpasso . . . .

La grande nevicata è venuta il 10 gennaio 1985, nel 1986 è stata meno pesante.
E' pure crollato una parte del tetto della Welko e di pomeriggio siamo andati in ferie tutti per 3 giorni.
I tempi cambiano e i nonni non vengono rispettati dai più giovani.
Ricordo che da bambino, all'oratorio di S. Bernardino c'era una sala con l'ingresso vietato ai minori di 14 anni.
Al massimo si poteva sbirciare dalla porta che era di vetro trasparente.
Se non c'era qualche rompipalle che ci mandava pure via.
Per vedere la televisione bisognava sottostare alle volontà dei più vecchi e se il programma non ti piaceva stavi zitto o si smammava, oppure ti menavano anche.
Per non parlare di giocare a pallone, se c'erano i più grandi dovevi stare a guardare o al massimo raccoglievi i palloni che uscivano dal campo di gioco.
Ecco perché non sono diventato bravo nei vari giochi sportivi.
Non si poteva nemmeno andare a casa dai genitori e dire che ti avevano picchiato.
Sarebbe stata una lama a doppio taglio.
Mia madre me ne avrebbe dato un'altra dose, o se era di buon umore mi diceva: se stavi a casa nessuno ti faceva niente, anzi potevi aiutarmi a sbrigare alcuni lavori.
Bei tempi erano e ci divertivamo comunque senza pretese.

Il Pile: furbo lui, fa finta di niente e si mischia con la scusa della famiglia, in mezzo alle belle e giovani mamme.
Dopo tutto per lui è come a un fumatore incallito, fargli annusare una sigaretta e poi nasconderla in tasca.
Tempi duri.
Il cane perde il pelo ma non il vizio.
Caro Mendy campa cavallo che l'erba cresce.

  

mister

Spesso indugio al computer : navigo , leggo , scrivo , gioco , cazzeggio .
Problemi alla caldaia  hanno sconsigliato la permanenza in cameretta , ma ora la situazione è risolta . Fortunatamente conservo appoggi nel ramo idraulico , quindi l' intervento è stato rapido . Alcune conoscenze facilitano la vita . Quante volte abbiamo chiesto aiuto ad Umbe ?Peccato che il Gerets non sia un ex artigiano : magari fabbro , pittore , elettricista ... o quegli ometti tuttofare con tanto di apecar e cassetta degli attrezzi . Utilissimi . Soprattutto agli amici in difficoltà .
Ed invece , il massimo che fa , è dispensare previsioni meteo . Nulla toglie che sia bravo : si ricorda addirittura date precise delle nevicate . Ultimamente sembra aver ritrovato la memoria : sovente si lascia andare a nostalgici ricordi .
Beata giovinezza .

Qualcosa di buono riesco produrre.
Dimentichi che coltivo ottimamente un fantastico orto ricco di verdure stagionali.
Nemmeno la neve caduta in anticipo rispetto agli standard soliti, è riuscita a far mancare.
Dal mitico radicchio rosso o bianco, al cavolo di vario tipo, broccoli verdi, nonché una piccola quantità di lattuga, peperoncino piccante  e per finire le solite erbe aromatiche.  

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading