Briscolone Club

Commenti (75) -

Non vorrei mettere in difficoltà il padrone di casa (è lui che deve proporre date) ma facendo un po' la sintesi sembra che il giorno giusto sia Sabato 4 Dicembre. A meno di veti del principe il 4 dicembre sia.

Mendy

Ebbene sì:

- non ho un cacchio da fare;
- sono affetto dalla sindrome del Mister (fino a mezzanotte)
- scrivo

Umbe non te la puoi cavare così....devi dire due parole sulla tua assenza dal bloB degli ultimi tempi! Bunga bunga?

Mendy

Chi informa il Curbà che DEVE far pervenire Zaccheo? Caronte, provvedi!

Periodo intenso Mendy, qualche novità e qualche preoccupazione in più. Qualche volta però è giusto mettersi un po' in gioco e stavolta ci ho provato. Se son rose fioriranno...
Ci si vede sabato per i dettagli.

Zaccheo, giusto! Gerets, ci pensi tu?

pasi

Mendy, dopo la mezzanotte scendono in campo gli uomini duri.
Rigido pure quello di Umbe, pensando alla rosa sbocciante.

Tuttavia caro Caronte,  pur consapevole del vecchio - e mai tramontato detto - ( tira pùse ... ) non mi sembra il caso di far affondare una barca colma di soci.  Sei il traghettatore!

A meno che per l' animazione del tuo imminente matrimonio ( è la cugina ciapada del Mendy ?) non preferisci lo stile Righins.

Tuttavia, la postatura,  rimette in rotta: già si pensava male.

Certo la serata  salamini ex morti promette bene: riassunto della situazione Presidente 2011, presentazione del libro sul moto club Crema a cura dello scrittore ( ah ah ah ) Gerets, ma soprattutto, new entry , i dettagli di Umbe!!

Ride, e la ghè, o serve ancora qualche barzelletta?
Tranquillo: nelle nostre fila annoveriamo uomini di esperiensa che sapranno fornire giuste dritte.

p.s.
Attenzione Principe! Non vorrei che durante la tua assenza Radio Quartiere ti piazzasse in casa le cimici.

pasi

Umbe, nel frattempo il post precedente è invecchiato ancora un po'.

Mendy

Qualcuno mi dice la data vera in cui si mangiano i salamini?
Sa pol fà la dòcia?
Purtèm la roba?

Mendy

Si intende come doccia uno strumento che permette all'acqua di cadere sopra la persona, stando questa in piedi e senza produrre accumulo di acqua.

Le docce si possono utilizzare, portando la ròba, sia in ambito domestico nella stanza da bagno che in ambito pubblico e si devono obbligatoriamente usare nelle piscine pubbliche. In piscina, in palestra o dopo la partita di calcetto sa pol fà la dòcia lè.

Il fare la doccia, si realizza fisicamente in una vasca da bagno o in un vano doccia, che dispone di un tubo flessibile che si può orientare con le mani o fissato al di sopra della testa. Il tubo termina con un dispositivo che distribuisce il flusso in innumerevoli fini getti di acqua.

Nei vani doccia, generalmente i getti sono posizionati fissi al di sopra della testa della persona, per l'utenza casalinga sono previsti dispositivi i quali permettono la regolazione in altezza del soffione, in modo da permettere alla persona di posizionare l'uscita del flusso all'altezza più gradita. In alcuni casi il flusso è distribuito in verticale tramite più ugelli disposti lungo tutto il corpo, come nelle docce per idromassaggio. Il deflusso dell'acqua avviene in corrispondenza di un apposito scarico dotato di sifone posto nel piano doccia in ceramica o direttamente sul pavimento, nel secondo caso la planarità del pavimento del vano doccia deve risultare modificata, e presentarsi leggermente concava per accogliere il deflusso dell'acqua, per sicurezza, questa soluzione comporta generalmente l'impiego di piastrelle antiscivolo. Il vano è generalmente protetto da una paratia in metalcrilato traslucido o in vetro temperato o stratificato.

Le docce utilizzate nella vasca da bagno hanno un tubo flessibile, con il quale l'utente può orientare il flusso su tutto il corpo o mantenerlo sopra la testa mediante un supporto preventivamente installato. In origine il tubo flessibile era realizzato in gomma ricoperta da una spirale metallica in ottone cromato, poco durevole, mentre attualmente viene realizzato interamente con materie plastiche differenziate. Anche il soffione ha subito miglioramenti, per prevenire l'intasamento dei forellini dei getti da parte del calcare, gli ugelli sono realizzati in silicone. Anche i rubinetti preposti a regolare il flusso dell'acqua hanno subito nel tempo miglioramenti tecnici, attualmente vengono usati generalmente rubinetti miscelatori monocomando, i più sofisticati dei quali sono termostatati.

Le origini partono dall'antica Grecia e nell'antico Egitto anche se la doccia moderna nasce nel XIX secolo. Il dottor Merry Delabost, medico della prigione Bonne-Nouvelle, di Rouen, inventò la doccia nel 1872, con lo scopo di dare ai prigionieri un'igiene migliore. Si trattava di docce collettive, anche se il flusso d'acqua era individuale. Nel 1879 l'esercito prussiano la rese obbligatoria per i soldati ed installò docce comuni nelle baracche.

Mendy

vantaggi della doccia rispetto alla vasca da bagno sono:

- Consumo ridotto di acqua, circa 10-20 litri al minuto per la doccia, più di 150 litri per il bagno.
- Facilità di preparazione e di accesso (anche per persone disabili, con appositi accorgimenti) rispetto alla vasca da bagno.
- Maggiore igiene, derivante dal contatto con acqua corrente anziché ferma.
- Minor tempo per riuscire a provvedere all'igiene personale.
- Quando cade la saponetta o lo shampoo nessuno si china a raccoglierlo; l'ultimo che fa la dòcia ha scorta gratis di detergenti ad aromi varii.

pasi

Mendy, Sabato facciamo una colletta e ti compriamo  una bambola gonfiabile: servirà ad alleviare le tue struggenti serate Toscane.
Oppure un nuovo tubo flessibile per doccia: se ben usato, ha i suoi perchè.

Mendy

A che ora domani sera?

paol

Otto e mezza.
Mi passi a prendere tu?, cosi se ci fermano alla fine del cavalcavia gli facciamo vedere le tue gomme. Principe ma ce le hai ancora delle catene per me???
A domani.

principe

X le catene non c'e' problema !O forgiato anche delle manette con il pelo ,possono interessare a qualcuno ?

principe

X la serata lenticchie vi aspetto verso le 20.45 . Non vi dico il giorno fate voi a vostro gradimento.
Sarebbe gradito un cenno di conferma da parte vostra se possibile , altrimenti ANCULEVES .
X caso qualcuno che porta un Panettone magari di quelli regalati cosi festeggiamo il NATALE, visto che ci vediamo cosi' di frequente ne aproffittiamo.UNO dico UNO mettetevi d'accordo x non arrivare tutti con un Panettone.
Se vedemo , niente scoregge dopo aver mangiato le lenticchie.

principe

Mi sembra di avere capito che forse c'e' la possibilita'(remota) che si presenti il figliol prodigo MENDY!!
MA CHISSA'!!!!!!!!!!!!!

ecco un'altra bella gatta da pelare!

non solo il dibattito circa il "quando" sarà la serata ma anche chi porta il panettone: il rischio è trovarsi il 5 dicembre con 0 panettoni oppure il 7 con 10!

vabbè, eventualmente farèm la dòcia... se sa pol purtà la roba!

Ci vediamo il 3!

pasi

Presente ( a cavallo del 4 e 5) senza panettone: nessuna strenna ancor ricevuta. C' è la crisi.
Certo è buffo: mangeremo i salamini dei Morti alla vigilia dell' Avvento degustando il dolce natalizio.
Nessuno ha una Colomba?
Se Beppone porta la torta di compleanno ( Agosto) e il Pile lo spumante per festeggiare il quarantottesimo ( Settembre) siamo apposto. Ciliegina sarebbe consegnare al Principe l' orologio d' oro per la pensione ( 2019 -2020: nuove riforme).
Termineremo il tutto recitando un rosario commemorativo per il Gerets.

Davvero un ottima idea il governare senza Presidente: è questo l' antipasto?
A proposito: qualcuno si sta occupando di recuperare Zaccheo??
Rimbalzo di responsabilità.

principe

Mister tu sai che siamo un gruppo alternativo, tutto puo' succedere al BRISCOLONE anche che UMBE si presenti con la morosa ! (c'e'qualcuno che la spisiga la morosa di UMBE ?)
E poi i salamini mi sembrava di avere chiarito che non ci sono,colpa del GERETS che non li a ghiacciati in freezer.
Se trovate un Panettone senza lattosio e' ben gradito.altrimenti vale il solito detto ma stavolta me lo devo pigliare io!!!!!!!!

Mendy

Sono passato ieri sera ma non c'era neppure una macchina...e si che per portare la roba non si poteva venire a piedi!
Oppure ho sbagliato giorno?

Stasera ho chiesto a Zaccheo di passare a prendermi col sicomoro...ma non so se si libera in tempo. Stavo pensando di portare la torta per festeggiare le mie nozze d'oro...pronti a gridare bacio bacio? O docia docia? O se Zaccheo viene a prendermi me porte la ròba.....Pino Silvestre?

Mendy

Allora a domani sera per l'Immacolata!

No principe, niente morosa. Questa ė ancora a fantascienza. A stasera! Ciao

pasi

Umbe, che delusione!
Stavamo già allestendo un blog parallelo per l' animazione del tuo matrimonio.
Certo che se aspetti ancora un po' ti sposerai in 3D.
Tua moglie avrà la pelle azzurra?
E magari la fica per traverso.
Guarda che se arrivi ai 40 anni e sarai ancora  single, automaticamente diverrai Presidente ( a tutti gli effetti ) del Briscolone Club.
Datti da fare.

pasi

Se i salamini fossero stati per il Moto Club il Gerets sarebbe andato fino in capo al mondo a procurarli.
Per stasera, il suo salamino ( del morto), non sarà assolutamente sufficiente a sfamare tutti.
Al limite, potrebbe soddisfare Mila.
Che, come tutti sanno, è la mia piccola cagnolina.

paol

MENDY!!! Sono rimasto fuori un'ora ieri sera ad aspettarti come ti avevo chiesto. Ma che strada hai fatto? Avevi paura di un controllo al cavalcavia??
Passiensa.
Comunque grazie a tutti, un po' pochi per la verità, per la bella serata passata insieme e sopratutto auguri al nostro nuovo presidente. E chi l'avrebbe mai detto?!?
Compito difficile il suo ma sono sicuro che ce la farà.
Alla prossima e buon ferragosto a tutti.

Mendy

Umbe, sconsiglio la passera per traverso...quando poi apre le gambe si chiude!
Il tradizionale garantisce funzionalità e comfort.

Mendy

In prospettiva la mutazione genetica potrebbe spostare le balle sotto le ascelle...sai che casino andare in giro con le braccia larghe per non schiacciare i gioielli.

Mendy

Comunque rendo ufficiale che per domani sera ci sarò!! Stasera serata famiglia e domani in grande forma per salamini dei morti, libro del moto club e passere per traverso....olè!

Paol, passo a prenderti se Zaccheo ha posto sul sicomoro?

pasi

Ragazzi, pare di essere capitati nella trilogia di Ritorno al futuro.
Ma il Gerets, che fine ha fatto?
Starà combattendo le guerre punico - cartaginesi assieme all' amico Giggi.
Riusciremo a coordinare gli spazi temporali e ritrovarci il giorno 4 ( quattro ) Dicembre anno domini 2010 ore 20.45 a casa Principe di Capergnanica?
Sperando che il Dante che si presenti non sia l' Alighieri.
Non vorrei s' incazzasse perchè abbiamo fatto scempio del Caronte.

p.s
Secondo me la fica migliore è quella a stella.
Certo poi servirebbe il cacciavite giusto.

paol

Complimenti allo scrittore di libri citato a pag 58 de "Il Nuovo Torrazzo".
Evviva!

pasi

Paol, se inizi a farmi ridere ora, non lo so come potrò arrivare a fine serata.
Mi piscerò addosso.

Tranquillo Mister, questa sera sarò presente all'ora stabilita e confermo pure la presenza di Gigi, anche se il Principe già lo sapeva.  

Mendy

Ma il salamino day è stasera o domani????

Ragazzi,

sarà che ieri sera sono rimasto sulla porta del Principe fino a tarda notte ad aspettare e faceva freddo, sarà cha aspettando i salamini non ho più mangiato, sarà che invecchio come il nostro GerontoG, ma devo rinunciare a partecipare alla serata di domani.

Sono infatti convocato al reparto di pneumatologia del sanatorio di Groppino dove proveranno a capire la composizione delle vagonate di materiale elastico-filamentoso che produco!!

In ogni caso vorrei sottolineare e rafforzare il mio appoggio a Zaccheo Presidente!!!

Avrei poi proposto la partecipazione Briscoloniana ad un evento importante ma, vista la mia assenza, sarà il socio Beppone ( ma chi cazzo è Beppone?)a farlo!!

Buona Epifania!!

principe

Tantissimi auguri di una pronta guarigione al nostro carissimo socio PILE!
TI SERVE UNA SUPPOSTA ?

Mendy

Stasera per protesta non partecipo!!
Se Zaccheo non verrà liberato inizierò lo sciopero della fame e della sete.

Ad asperam, ad astra!
Buon anniversario a tutti!

pasi

Eh sì: dura la via che porterà al Presidente.
Anche ieri, fumata nera: più impegnati a mangiare ed ascoltare i "dettagli" di Umbe ( meno entusiasmi ha sollevato il libro del Gerets) che nemmeno orientare il cammino verso lo scranno più alto.
Siederà Zaccheo?
Ancora non ha posato chiappe, e il febbricitante Pile, per ingraziarsi il Santo, cerca di muovere il gruppo verso l' impegno sociale.
Sarà che difficilmente scamperò dalle fiamme infernali, sarà che il contatto con la moltidudine di gente che affolla i supermercati la domenica mi provoca orticaria (diversa cosa mischiarsi loro in modo anonimo), sarà che preferisco un gruppo orientato su posizioni ludiche... in ogni caso ho votato contro la mozione.
Ma visto che conto uno, e i soci sono 14, non posso certo mettere il veto all' utilizzo delle magliette rosa logate.
Spero tuttavia che la vendita delle mimose abbia permesso di raccogliere numerosi fondi.
Se avanza qualcosa, ricordiamoci di pagare ad Umbe l' affitto del sito: ha già versato di tasca sua la quota richiesta.

pasi

D' accordo ragazzi: sabato sera c'è stata una prestazione.
Ma sono diventati così lunghi i tempi di recupero?

Piccolo aggiornamento sul viaggio in Cina. Con noi ci sarà la signorina Zeng.

paol

Vedi un po' che l'Umbe scarica la Marta e ci torna con una Zeng???!!!

pasi

Effettivamente, per Umbe, la tripleta è impegnativa.
Ragazzi, ma se vince la Zeng, non sarà impegnativo animare un matrimonio in Cina?
Neppure sarà semplice far passare alla dogana il nostro Zaccheo.

E pensare che avevamo già allestito un carretto in piena regola per il matrimonio del Mendy, con poche modifiche sarebbe andato bene anche per la coppia Umbe - Zeng.

principe

Ma ZENG e' la sorella di ZENGA ?

pasi

Se è lei, non credo sia meglio della sorella di Gattuso...

Giusto per passare dalla parole ai fatti provo a dar seguito alle parole del socio Beppone (ma chi cazzo sarà mai costui??) durante la salaminata proponendo:

Domenica 12 Dicembre dalle 18:00 alle 20:00 presenza al banchetto COOP ad impacchettare (ci sono già i sacchetti preparati) ed a vender miele (per i più riluttanti nelle relazioni sociali/commerciali... non preoccupatevi per questo: lo faccio io); il tutto si potrebbe poi concludere con una pizzettina in compagnia.

Venerdì 24 Dicembre dalle 14:00 alle 20:00 c'è emergenza.. nel senso che il pomeriggio della vigilia è completamente scoperto da operatori impacchettatori e venditori: sarebbe bello esserci noi!!

Per entrambe le presenze proporrei di indossare la ns polo rosa "elegante" in modo da dare un segno preciso della presenza Briscoloniana.

Credo sia un bel modo per unire il divertimento nello stare insieme con il fare qualche cosa che magari fa contente un pò di persone non particolarmente fortunate..

Ovviamente io ci sarò.. malattia permettendo!!

Ottima iniziativa, io purtroppo il prossimo fine settimana non ci sono, per il 24 forse posso essere disponibile solo dalle 18,30, ci sentiremo più avanti per eventuali aggiornamenti.

principe

Colpito al cuore.
Sono molto contento di fare qualcosa x qualcuno che sta peggio di noi,quindi do la mia piena disponibilita' x domenica 12 dicembre, x la vigilia di NATALE dipende dal mio lavoro,se non saro'impegnato la mia presenza sara' sicura a qualsiasi ora.
1° come dice il socio PILE e' un occasione x aiutare qualcuno bisognoso e ce ne sono molti.
2° e'molto bello passare qualche ora in compagnia di amici , ritrovarci dopo a mangiare una pizzetta e scambiarci qualche battuta e magari perche' no qualche emozione dovuta alla giornata.
Non e' obbligatorio partecipare ,x chi a famiglia si sa che a volte mancare costituisce un problema, x chi non a niente da fare e a del tempo da dedicare sarebbe bello.
Anche x la pizzetta seguente se non si vuol partecipare alla solidarieta'va bene.
In questo momento x Domenica 12 siamo in 4 e x il 24 siamo in 1 e 1/2 ( il mezzo sono io ).
ciao a tutti.
Sono poche ore pensateci

pasi

Caro Pile, gli amici si vedono al momento del bisogno.
Ma sai, siamo un gruppo atipico: nulla è scontato.
Non m' inventerò scuse per bigiare all' iniziativa:  semplicemente il mio voto è contrario.
Come espresso in precedenza, preferisco un Briscolone ludico ricreativo, senza implicazioni di carattere sociale.
E nemmeno posso rovinarmi la cattiva reputazione: sarebbe deleterio farmi notare a vendere miele ( mica carbone) la vigilia di Natale all' interno di una superaffollata ipercoop.
Se proprio vorrò dedicarmi alla beneficenza, lo farò in modo anonimo.
Del resto, ho rifiutato pure la proposta di Serse Mostosi e Stanghellini di unirmi loro per rifilare porta a porta le immaginette di Marx, Lenin e Mao Tse Tung. Il ricavato servirà a finanziare una cena Natalizia dove si mangeranno bambini.
Tranquillo, i tuoi sono troppo grandi: la carne, non è più bella tenera.

Tanto per rendermi ancora più simpatico,  chiedo pure: non è che il nostro gruppo si becca il turno più disagevole? Come mai ti lasciano solo?
Sarebbe stato pure interessante, al limite, illustrare meglio l' iniziativa: chi sono gli organizzatori? Dove andranno a finire le somme raccolte? In quale percentuale? Ci sono garanzie?
Certo, il Peppone qualcosa ha rivelato; ma intanto che parlava sulla televisione nuova  del Principe scorrevano le immagini ( limpidissime) di una vagina di plastica... e di una sessuologa che cercava di spiegare ad uno sfigato ( aveva  l' età del Gerets) come si faceva a renderla calda:insomma, non siamo stati molto attenti ai bambini poveri.
Sono le contraddizioni del mondo.
Come mangiare la pizza in compagnia:  i soldi che spenderemo, non era meglio investirli nell' acquisto del miele?
Ma mi sto addentrando in un territorio irto: meglio tornare ai problemi della nostra presidenza.
L' autunno sta per finire: ancora non abbiamo una guida.
Ma è vero che vorresti candidare l' ape Maia?
Sinceramente, qualche mese fa, mi aspettavo un duello migliore, visto che l' altro palpabile è Zaccheo.
Stanno cambiando i tempi.

Caro Mister,

i dettagli sono lunghi pesanti e noiosi: sarò quindi lieto di fornirli personalmente a te a a chi me li dovesse chiedere.

Queste scelte possono essere oggetto di dibattiti ma alla fine sono strettamente personali e quindi ritengo che, una volta a conoscenza dell'iniziativa, ognuno sia libero di pensare e fare un pò quel cazzo che gli pare al riguardo (non c'è il rischio di sbagliare).

L'ultima cosa che vorrei sottolineare è che nessuno mi ha lasciato solo, in un certo senso ho deciso personalmente di correre il rischio di restarlo. Infatti, una volta che sono venuto a conoscenza del fatto che il venerdì di vigilia era scoperto, mi sono offerto volentieri pensando poi di proporre al Club la cosa.

Con questo chiudo ogni altro commento personale sull'iniziativa.

Riguardo ai ben più intriganti discorsi relativi alla Presidenza credo che la candidatura dell'Ape Maia non risponda ai requisiti minimi necessari: ribadisco che Zaccheo rappresenterebbe invece brillantemente la figura di presidente Ideale.

Viva le lezioni con le vagine di plastica!

pasi

Bene Pile: il franco ( non il Gerets) esprimere è uno dei miei cavalli di battaglia: alcune cose è meglio chiarirle.
Da piccoli, alcune volte, riassettavamo le idee attraverso cazzotti.
Oggigiorno, sarebbe sciocchino aspettarti fuori dall' iper per regolare i conti.
Vieni tu a Zappello?

Il piatto, comunque , è servito: il nostro socio, sulla fiducia, ha messo la faccia.
Come reagiranno le truppe?
Usciranno dalla trincea e seguiranno il Toti?
E' una battaglia nella quale credono?
Riusciranno a ritagliarsi in po' di tempo?

beppe

Alcune riflessioni alle domande del Mister:
-Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo può spendere.
Teofrasto
- Non puoi attraversare il mare semplicemente stando fermo e fissando le onde".
Rabindranath Tagore
- Non dispiacerti di ciò che non hai potuto fare, rammaricati solo di quando potevi e non hai voluto.
Mao Tse-tung
- Tra vent'anni non sarete delusi delle cose che avrete fatto, ma di quelle che non avrete fatto.
Mark Twain
- In una battaglia vince colui che ha fermamente deciso di vincere.
Leone Tolstoj
- La bontà è l'unico investimento che non fallisce mai.
Henry D. Thoreau
- La grande saggezza è generosa; la piccola saggezza è litigiosa.
Chuang Tzu
- Supponiamo che il nostro compito sia di attraversare un fiume; non lo realizzeremo senza ponti né barche; fino a quando la questione del ponte o delle barche non sia risolta, a cosa serve parlare di attraversare il fiume?
Mao Tse-tung


E per la nostra campagna elettorale

A proposito di politica... ci sarebbe qualcosa da mangiare?
Totò

Meditate intando io mi unisco al Pile

pasi

Probabilmente, i valenti filosofi, narratori, poeti, artisti citati dal Peppone, hanno trovato l' ispirazione per scrivere nobili aforismi frequentando - insieme ad amici - bettole, osterie, bordelli.

Medito.
Ad inizio Settembre, annusando l' aria , auspicavo un dibattito esistenziale politico: chi siamo? dove andiamo? cosa mangiamo? E a coronamento, l' elezione di un Presidente che meglio rappresentasse il nuovo corso. Il famoso e auspicato autunno caldo.
Ma storicamente, non siamo precisini con il calendario: così, siamo quasi a Natale.

L' iniziativa benefica ( un semplice aiuto: non il carico. Quattro punti di Re?) proposta dal socio Pile non era rivolta ai singoli elementi, ma intendeva coinvolgere il club: a testimonianza, l' indossamento delle magliette rosa. Si, perchè se abbiamo sempre salvaguardato il valore dell' individuo ( parafrasando, ognuno faccia poi il cavolo che vuole), alla fine rimaniamo pur sempre un gruppo, e all' interno di queste dinamiche siamo chiamati al confronto.
Talvolta aspro.
Non è mai stato facile trovare precise intese: diversi gli interessi, il temperamento, le dinamiche famigliari. Tuttavia, le nostre radici partono dall' infanzia; qualcuno ha attecchito più tardi, ma possiede salde e decennali ramificazioni. Se siamo sopravissuti, qualche motivo ci sarà.

Non è mistero che prediligo un Briscolone " chiuso": un luogo selettivo, principalmente ludico, dove si possa staccare la spina. Ed  il blog, rappresenta valida costola. Certo, a volte si toccano temi un poco più seri, ma sempre con atteggiamento malandrino.
Di fatto, non era intenzione del Pile scatenare un dibattito sui problemi del mondo, o se fosse meglio dedicarsi alle iniziative di carità e sostegno verso i popoli più diagiati, o più efficace scatenare una rivoluzione che scardinasse l' attuale sistema sociale.
"Bagai" , ha detto,  " ghif mia temp da dam ana ma ad ampachetà a' l' ipercop i baratulì dal miel? "
Visto il luogo deputato, viste le finalità, chiama il nostro gruppo ad un appuntamento "aperto".

Naturalmente non potevo lasciarmi perdere occasione di gettare benzina ( e zizzania?) sul fuoco, e mi fa piacere che il socio Beppe abbia portato  efficace contributo.

In precedenza, pure il Principe si era brillantemente espresso.

In modo  più democristiano " ottima iniziativa! Però non ci sono..." è giunto pure il contributo del Gerets... e se qualcuno è in procinto di partire per la Cina, o se ha da smaltire cacca da pannolino, sarebbe bello portasse un pensiero riguardo i temi evidenziati: Briscolone (in generale), appoggio logistico all' iniziativa specifica.
Ma pure il silenzio può rappresentare scelta.

paol

Per l'appunto!...
Non sappia la tua mano destra quel che fà la sinistra.
Amen.

Anche questo è servito per dialogare e se qualcuno ha tempo potrà continuare con altri soci del Briscolone domani confezionando vasetti di miele.

pasi

Gerets, Berlinguer si sta rivoltando nella tomba.

pasi

Paol, le mie mani si parlano: e litigano pure.
Nessuna delle due vuole essere l' utilizzatrice finale della carta igienica.
E mentre una opera, l' altra guarda: e si sbellica dalle risate.

Mendy

Cotribuisco alla discussione filosofico-esistenziale proponendo un testo di Giorgio Gaber. Non è sicuramente il nostro caso ma le ultime righe impongono di farsi la domanda giusta...

Per chi non avesse tempo e/o voglia di leggere tutto è sufficiente leggere le ultime righe tra gli asterischi...e per i più arditi posso proporre il brano in CD.

SOGNO IN DUE TEMPI

Non si capisce perché quasi sempre i sogni, proprio nel momento in cui, come specchi fedeli dell'anima, stanno per svelare al soggetto i suoi intendimenti nascosti, si interrompono.
Ero lì, in una specie di zattera... un naufragio, chi lo sa... Insomma, sono lì su un relitto di un metro per un metro e mezzo circa, e, stranamente tranquillo in mezzo all'oceano, galleggio.
Cosa vorrà dire... Va be', vedremo poi. A dir la verità avevo già sognato di essere su una zattera con una dozzina di donne stupende... nude. Ma lì il significato mi sembra chiaro.
Ora sono qui da solo, ho il mio giusto spazio vitale, mi sono organizzato bene, il pesce non manca, ho una discreta riserva d'acqua, i servizi… è come avreli in camera... ho anche un robusto bastone che mi serve da remo.
Non è un sogno angoscioso, ma cosa vorrà dire? Fuga, ritiro, solitudine, probabilmente desiderio di sfuggire la vita esterna che ci preme da ogni parte. Si diventa filosofi, nei sogni.
Oddio, oddio cosa vedo? Fine della filosofia. No, non può essere una testa. Forse una boa. Non so per cosa fare il tifo. La boa fa meno compagnia, ma è più rassicurante.
No, no... si muove, si muove. Mi sembra di vedere gli spruzzi. Non è possibile che sia un pesce. È qualcosa che annaspa, sprofonda, riappare, lotta disperatamente con le onde.
(con enfasi decrescente) È un uomo, è un uomo, è un uomo, è un uomo, è un uomo!
E ora che faccio. La zattera è un monoposto, ne sono sicuro. Per il pesce non ci sarebbe problema, ma la zattera in due non credo che tenga.
(al naufrago) "Non tiene!"
Macché, non mi sente. Sarà a cento metri. Che faccio? Ma come 'che faccio'... Sono sempre stato per la fratellanza, per l'accoglienza, l'ospitalità. Ho lottato tutta la vita per questi principi. Sì, ma non mi ero mai trovato... Ma quali principi? Questa è la fine. Qui in due non la scampiamo. E lui avanza verso di me, fende le onde. Sarà a settanta metri, cinquanta, trenta... Madonna, come fende!
Quasi quasi gli preparo un dentice. E se non gli piace il pesce? Se gli piace solo la carne?... umana. E no, calma, io devo pensare a me, alla mia sopravvivenza: mors tua vita mea. Oddio... non dovrò mica ucciderlo?
Ma che dico, sto delirando! Lo devo salvare. Poi in qualche modo ci arrangeremo, fraternamente, ci sentiremo vicini. Per forza, non c'è spazio... stretti, uniti, corpo a corpo...
Guarda come nuota... è una bestia! Ma io lo denuncio! Ormai sarà dieci metri. Mi fa dei gesti, mi saluta... mi sorride, lo schifoso. Ma no, poveretto, cosa dico, per lui sono la salvezza, la vita, eh!
Che faccio? Che faccio? Potrei prendere il bastone, potrei allungarglielo per aiutarlo a salire... Potrei darglielo con violenza sulla testa. Siamo al gran finale del dramma. Il dubbio mi divora. L'interrogativo morale mi corrode. Devo decidere. L'uomo è a cinque metri, quattro, tre... prendo il bastone e...
E a questo punto mi sono svegliato. Maledizione! Non saprò mai se nel mio intimo prevale il senso umanitario dell'accoglienza o la grande paura della minaccia. Devo saperlo, devo saperlo, non posso restare in questo dubbio morale, devo sapere come finisce questo sogno!
Cerco di riaddormentarmi, mi concentro... voglio dire, mi abbandono. Qualche volta funziona.
Ecco, ecco... sì, ce l’ho fatta: l'acqua, l'oceano, le onde... giusto. Un uomo su una zattera... giusto. Un altro che nuota, arranca, annaspa disperato, sento il cuore che mi scoppia. Oddio... che succede? Sono io... sono io quello che nuota. No, io ero quell'altro, eh! Non è giusto, non è giusto! A me piaceva di più stare sulla zattera. Ma quale dubbio morale... Ho le idee chiarissime. Sono per l'accoglienza!
Un ultimo sforzo, la zattera è a cinque metri, quattro, tre... Alzo la testa verso il mio salvatore... Eccomi!
PUMMM! Dio, che botta!
A questo punto mi sono svegliato di nuovo. Mi basta così. Non voglio sapere altro. Spero solo che non sia un sogno ricorrente.

*Però una cosa l'ho capita. No, non che se uno chiede aiuto gli arriva una legnata sui denti, questo lo sapevo già. Ho capito quanto sia pieno di insidie il termine 'aiutare'. C'è così tanta falsa coscienza, se non addirittura esibizione nel volere a tutti i costi aiutare gli altri che se, per caso, mi capitasse di fare del bene a qualcuno, mi sentirei più pulito se potessi dire: non l'ho fatto apposta. Forse solo così tra la parola 'aiutare' e la parola 'vivere' non ci sarebbe più nessuna differenza.*

pasi

Non ho capito bene Mendy: se vengo a casa tua a chiederti un piatto di minestra, me la offri, scusandoti, o mi dai una legnata in testa, e devo scusarmi io?

Mendy

Prima ti faccio il dito medio dalla finestra, poi ti mando a cagare al citofono ... poi se hai la roba puoi fare la dòcia lì!  Ma a stomaco vuoto altrimenti prendi freddo e ti viene il cagotto.

Al limite dopo un pò di salame ...di braga?

pasi

Questa discordanza  confonde ancor di più: prima sei cattivo ( dito medio, invito a cagare )... poi gentile: ti preoccupi che non prenda freddo e mi offri una dòcia... che, come diceva Gaber, è pure di sinistra.
Caro Mendy, ma mi vuoi bene, o no?
E se si, quanto?
Più di tua moglie e meno di tua figlia?
Ma vuoi più bene a me, o al Gerets?

Mendy

Ma mia moglie e mia figlia ti vogliono bene?
Quanto?
Tanto?

Oddio santo

pasi

Mentre nella capitale la politica impazza, nel mezzo della padana pianura i pompieri - e celerini - sono disoccupati.
Solo due imbecilli, nel cortile della caserma, durante l' ozio si schizzano con l' acqua degli idranti.

D' accordo, c' è stato qualche interessante movimento d' opinione... ma cosa c'è di meglio della conta numerica del voto?
Obiezione: ma chi, o cosa cavolo dovremmo votare?
Mancano pochi giorni alla fine del mandato Caronte ( 21 dicembre): la Storia lo ricorderà come un traghettatore fallitore?
Non abbiamo ancora un Presidente: il fantoccio Zaccheo?
Nè un atto che trasformi la nostra costituzione:  governo del Popolo?

Certo fa tristezza vedere come certa gente lotti strenuamente per conservare lo scranno, mentre da noi è cosa buona da rottamare.
Vero pure il contrario.
Ma ricordiamoci che dietro il nostro Club c'è il vuoto.

Mendy

E' MAIALA!
Rischio seriamente di restare qui...la fiocca che Dio la manda.
Zaccheo, se vieni a recuperarmi ti voto!!

pasi

Caro Mendy, Zaccheo è l' unico sul quale appoggiarti.
Non abbiamo candidati Presidenti che possano comprare il tuo voto estinguendo il mutuo della casa, o trovandoti un posto di lavoro confacente il tuo livello ( ah ah ah ) nel Cremasco.
Non perchè siamo membri di un Club esente da corruttori, ma semplicemente perchè non disponiamo di persone fisiche ambiziose della carica.
Be', io lo ero... ma sono stato trombato nelle pre qualifiche.
Per cui, ancùles!

Vi porto il saluto di colui che ormai da mesi tiene in ostaggio Zaccheo. Stamattina da longoni l'ho trovato mentre comprava una maglia del milan che indosso a lui gli sarebbe arrivata poco sopra le caviglie. A Giovanni R. però starà perfettamente!
Ho chiesto ovviamente che fine ha fatto e sembra che tra il lavoro, la famiglia e il tiro con l'arco (non che la palestra!) internet è lontano dai suoi pensieri. Al prossimo ritrovo gli ho promesso che lo messaggio io. Siamo fiduciosi!

pasi

Bene Umbe: vedo che le frequentazioni del Blog hanno innalzato il tuo senso dell' humor.
Compliments!
Ma non gasarti troppo: ti ricordo che il tuo mandato sta per scadere ( 21 Dicembre).
Vuoi che la Storia Briscoloniana ti ricordi come il Traghettatore Fallitore?
Entro la fatidica data dovresti nominare il nuovo Presidente ( Zaccheo? ), o  indicare il nuovo statuto ( governo del popolo? )... oppure estrarre un maiale dal cilindro: cosa per niente facile. Ancora più difficile che ottenere il ruggito del coniglio a Dantesca memoria.
Aspettiamo fiduciosi.

pasi

Chissà se il Mendy l' ha preso in quel posto.
Sarà rimasto bloccato nella sua dimora toscana?
Sarà impidulato nella neve?
Sarà rimasto incastrato al trentasettisimo km. della coda di trentotto chilometri?
Sarà a testa in giù, imprigionato nella macchina, in qualche burrone dell' appennino tosco emiliano?
Sarà giunto a Ombriano scortato dalla protezione civile?

Se avesse appoggiato la mia candidatura questo non sarebbe successo: montato il Ciao, gli avrei fornito un eccellente servizio taxi andata e ritorno.
A gratis.

Ok, Mister. Ho ancora qualche giorno....
Intanto qualche file interessante.

Questo è il solito riassunto dell'ultimo mese e mezzo:
www.briscoloneclub.it/.../...8_DashboardReport.pdf

Questo è un confronto di tutto quest'anno con il precedente:
www.briscoloneclub.it/.../...nfronto_anno_prec.pdf

Un paio di files che mostrano gli accessi per area geografica/citta:
www.briscoloneclub.it/.../...MapReport_Annuale.pdf

www.briscoloneclub.it/.../...ort_Annuale_Citta.pdf

Faccio solo notare che dal confronto tra quest'anno e il precedente c'è stato un aumento del 23% dei visitatori!

pasi

Incredibile: più diventiamo delle merde, e più aumentiamo visitatori!

Comunque, grazie Umbe: se fallirai con la passera a mandorla, e con la marmotta nostrana, sarai destinato, nel giro di un paio d' anni, a sedere più che dignitosamente sul nostro scranno più alto.
Ovviamente con il contributo del mio voto.
Con tutti gli aggiustamenti del computer, è già più che pagato.
A proposito: dobbiamo saldare l' affitto del sito!
Se non erro, sono trentasei ( o trentotto? ) euro che dobbiamo rimborsare al Mago.
Cazziere Pile, quanto abbiamo in cassa?

pasi

Ragazzi, è molto interessante il quarto link ( quello delle città): mamma mia!
Conoscono la nostra deficienza da ogni dove.
D' accordo, alcune rappresentano semplici toccate e fughe casuali... ma ci sono interessanti permanenze.
E' la Digos?

pasi

Oppure sono scommettitori che puntano sulle erezioni del Gerets.
Il fatto che sta risparmiando energie evitando di battere sulla tastiera del computer ipotizza un tentativo per la serata del Natale.
Certo il clima freddo non aiuta.
Farà scorta di miele al banchetto benefico dell' Ipercoop?

ad oggi la cassa dl briscolone conta sulla considerevole somma di 5 €.

Tra un pò verrà assorbita in quanto conto dormiente!

Tranquilli, se ne occuperà il nuovo presidente.
Appuntamento a mezzanotte.

paol

Le mie fonti dicono che l'autunno terminerà il giorno 21 alle 23.38 (22.38 T.U.).
C'è ancora tempo x qualche ripensamento?
Evviva il nuovo presidente!

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading